Benvenuto da Antonio Costantini

Specializzata in restauro d'arte dal 1980, la ditta Costantini Antonio srl, effettua restauro conservativo di superfici affrescate, dipinte, intonaci di pregio e pietra e marmo. La ditta di Treviso fornisce consulenza specialistica ai professionisti, effettuando studi di fattibilità preliminare al restauro per il recupero storico-artistico di materiali architettonici.

Palazzi

Ci occupiamo del restauro completo di palazzi. Le scelte che motivano le modalità degli interventi sono sempre dettate dalla consolidata esperienza nel campo del restauro e si basano sullo studio approfondito di eventuali indagini preliminari. Solo in questo modo riusciamo a isolare le migliori metodologie da utilizzare per ogni trattamento di restauro, testando i trattamenti di consolidamento e protettivi per la pietra ed il marmo, per gli intonaci di pregio e per le superfici affrescate e decorate. 

 

PALAZZO STROZZI, FIRENZE

 

Restauro conservativo del paramento lapideo esterno in Pietra Forte di mq. 4600 Supervisore C.N.R. di Firenze.

Un crosta nera ricopriva ll paramento lapideo esterno, estendendosi a tutte le parti in pietra. Forte erosione della pietra forte, distaccamenti di grandi entità con ricaduta a terra, porzioni lesionate.

 

Si è innanzitutto operato il pre-consolidamento del materiale lapideo eroso, nelle zone maggiormente scagliate sono state realizzate iniezioni localizzate.

Un impianto mobile funzionante giorno e notte è stato utilizzato per il lavaggio ad acqua atomizzata della superficie esterna. Una miscela a bassa pressione di acqua e aria è stata spruzzata attraverso 40 atomitazzatori regolati da timer e dotati da ugelli finissimi a 1,5 atmosfere.

Con impacchi localizzati di di carbonato di ammonio si è provveduto alla rimozione dei residui di croste nere. La soluzione impiegata è stata concordata con il C.N.R. dopo attenta campagna di saggi. Mentre le porzioni di crosta più tenaci più sono state rimosse col laser.

 

Successivamente si è proceduto con la romozione delle stuccature decoese e risarcite con una malta a base di grassello di sasso cotto a legna simile all’originale per cromia e granulometria.

I pezzi di pietra distaccati sono stati restaurati praticando dei fori e inserendo barre e perni in acciaio inox filettato, resi solidali alla pietra con resina epossidica.

A completamento, trattamento consolidante e idrorepellente con resine fluorurate.

 

 

UNIVERSITA’ DI TREVISO - EX OSPEDALE SAN LEONARDO

 

Il restauro degli elementi in pietra dell’Università e del palazzo a fianco dell’Umanesi Latino, sono stati eseguiti secondo le direttive della Soprintendenza ai Beni Architettonici, della Direzione Lavori Arch. Portoghesi, con le migliori metodologie e materiali disponibili compresi i lavaggi delle superfici con acqua atomizzata erogata mista ad aria a 1,5 atm sulla superfici dei lapidei anneriti e con croste nere.

Numerosissime le stuccature e le reintegrazioni con grassello di calce stagionato 5 anni e polveri di pietra e marmo. I trattamenti consolidanti e idrorepellenti garantiranno la durata nel tempo del restauro.